Varignano: indagini in corso per il maxi-incendio nella palazzina

VIAREGGIO - Una tragedia sfiorata. Non ci sono altre parole tra i residenti il giorno dopo l’incendio scoppiato alle 13 di domenica in questa palazzina di via Vetraia al Varignano. 26 appartamenti coinvolti, sei dichiarati inagibili, due finiti sotto sequestro penale, dieci famiglie evacuate. Si contano ancora i danni: le fiamme hanno distrutto il cortile interno, e compromesso moli spazi interni.

-

 

Nessuno si è fatto male per fortuna, ma se il fuoco avesse raggiunto le bombole di gas o il vicino distributore di benzina, non ci sarebbe stato scampo.  I Vigili del Fuoco e le forze di polizia sono state a lavoro per ore per la messa in sicurezza dello stabile.

Sul posto anche la polizia scientifica per i rilievi. Il Commissariato di Polizia dovrà chiarire le cause dell’incendio, al vaglio un video realizzato da una ragazzina durante l’incendio. Al momento sembra esclusa la pista  dolosa: potrebbe essere stato un fornellino lasciato acceso. Tra gli abitanti della palazzina ex Erp, italiani, albanesi, marocchini e moldavi, c’è ancora paura e preoccupazione.

E’ stato attivato anche il servizio ambientale comunale per rimuovere in sicurezza le vecchie coperture in fibra cemento ( eternit ) contenenti amianto.