Domani Renzi in Versiliana, dopo la volley olimpica

MARINA DI PIETRASANTA - Matteo Renzi in Versiliana ci sarà, ma un'ora e mezza più tardi. A confermarlo è lo stesso Presidente del Consiglio dalla sua pagina Facebook. L'intervista con Paolo Del Debbio agli Incontri al Caffè - prevista inizialmente alle 18 - slitta alle 19.30, per la concomitanza con la finale olimpica della pallavolo maschile contro il Brasile.

-

“Il posto giusto di un Premier in questi casi è davanti alla tv” – si è giustificato Renzi.

Sarà la prima iniziativa pubblica di Renzi dopo dieci giorni di stop per ferie. Un appuntamento molto atteso che segna il culmine della stagione degli Incontri al Caffè, per il quale non mancano le polemiche.

Non è ancora confermato infatti il sit-in di protesta dei balneari della Versilia – capitanati da Emiliano Favilla – che in queste ore si sono visti negare l’autorizzazione dalla Questura di Lucca, che ha ordinato la manifestazione sul lungomare e non ai cancelli della villa. Il sindaco Massimo Mallegni si è impegnato a consentire ad un ristretto gruppo di balneari, censiti per motivi di sicurezza, di manifestare dentro il parco con un semplice striscione. La richiesta che i balneari faranno a Renzi è di risolvere il rebus Bolktestein e sciogliere il nodo delle aste delle concessioni demaniali.

Ad attendere il Premier ci saranno anche i familiari della vittime della strage di Viareggio: chiederanno un incontro a fine intervista per invitare il Presidente a visitare ufficialmente via Ponchielli e la Casina dei Ricordi. L’appello è di impedire che a febbraio i reati di incendio e lesioni colpose cadano in prescrizione.