La carica dei 200 al Palio dei Ragazzi

CAMAIORE - Torna per la sua quarta edizione il “Palio dei Ragazzi” che porta allo Stadio Comunale le nuove speranze dei Rioni di Camaiore. Appuntamento alle ore 15.00 di sabato 3 settembre: ingresso libero con l'unico “obbligo” di fare il tifo scatenato per i giovanissimi atleti che si sfidano in campo.

-

Saranno circa duecento, infatti, i concorrenti rigorosamente under-14 che daranno spettacolo sul prato del Comunale, in competizioni vecchie e nuove del repertorio del Palio dei Rioni come la corsa con l’uovo e con la mela, il bruco, i piedi legati e l’hula-hop.

A condurre le danze, come da tradizione, i due direttori artistici e animatori del Palio maggiore, Giacomo Lucarini e Andrea Montaresi.

“Si tratta di una delle manifestazioni a cui teniamo di più” spiega il Presidente del Comitato Palio Carlo Rosi assieme agli altri vertici dell’organizzazione, “Questa è un’occasione non soltanto per coinvolgere i giovani nelle attività del nostro evento, ma anche per rinnovare lo spirito di armonia nella competizione e trovare nuovi talenti per i Rioni, che possano fare il salto nella manifestazione del prossimo anno”.

A metà settembre, inolte, si terranno le elezioni per definire la composizione del nuovo direttivo del Comitato Palio.

Un appuntamento importante che lancia idealmente un ponte per il futuro e, chissà, anche novità per l’edizione 2017.