Partiti i lavori al teatro comunale e al museo

PIETRASANTA - Si è aperto il cantiere al teatro comunale di Pietrasanta. Partiti in questi giorni i lavori per il restauro ed il risanamento conservativo del tetto.

-

L’ultima stagione teatrale si era salvata in extremis grazie all’installazione delle reti di sicurezza al soffitto. Ma adesso si procede alla messa in sicurezza definitiva dell’edificio che ospita teatro e cinema per migliorarne anche l’accoglienza e la fruibilità.

Il progetto prevede lo smontaggio completo del tetto e del controsoffitto esistenze ad eccezione delle capriate in acciaio che verranno consolidate sul posto e la successiva ricostruzione del manto di copertura con nuovi materiali compresa l’impermeabilizzazione e posa dei pannelli termoisolanti. 410mila euro circa il costo complessivo in parte finanziati dalla Fondazione Cassa Risparmio di Lucca. “Il teatro sarà pronto per l’inizio della prossima stagione teatrale autunnale” – assicura Simone Tartarini, assessore ai lavori pubblici.

Il cantiere del teatro non è l’unico partito in queste settimane. Lavori in corso anche al Museo Archeologico Bruno Antonucci che sarà riaperto entro la fine dell’anno. Sarà un percorso multimediale dove centinaia di reperti, dalla Preistoria al Medioevo in Versilia, dialogheranno con le nuove tecnologie.

Sei le sale all’interno di Palazzo Moroni che costituiranno il percorso espositivo. La prima sala sarò dedicata a Bruno Antonucci, al quale si deve la formazione del primo nucleo del Museo. Nelle altre sale i ritrovamenti di San Rocchino, l’età arcaica e classica ma anche una necropoli formata da 10 cippi a clava di diversa tipologia. Fino all’ultima sala che sarà una “preview” del secondo piano che deve ancora essere completato.