Raffica di multe per affissioni selvagge: salvi solo gli sposi

PIETRASANTA - Volantinaggio ed affissioni selvagge: già 13 sanzioni dall’inizio dell’anno per un importo di poco inferiore ai 5mila euro. Volantini e manifestini appiccicati su pali, semafori, muri, alberi, canale, porte, cartelli ed altri supporti sono diminuiti nell’arco di 12 mesi.

-

A finire nel mirino della Polizia Municipale sono state agenzie immobiliari ma anche discoteche e giardinieri abusivi che avevano “tappezzato” di volantini, flyer e manifestini per promuovere attività, iniziative e prodotti il centro cittadino e strade comunali senza alcun rispetto per l’immagine, il decoro e la pulizia. “Il volantinaggio abusivo costituisce un danno per il decoro ed alimenta i costi per la rimozione e la produzione di rifiuti. Unica eccezione, per rispettare una tradizione italiana, – spiega Andrea Cosci, assessore alla Polizia Municipale – sono i matrimoni: gli sposi (o chi per loro) hanno 24 ore di tempo per rimuovere gli annunci. In caso di mancata rimozione entro le 24 ore saranno applicate le sanzioni per affissione abusiva”.

Per violazioni delle norme regolamentari stabilite dal Comune si applica la sanzione da 103,00 e 1.033,00. Intanto è già partita anche l’ispezione e la pulizia di tutti gli spazi adibiti.