Rapina in farmacia: “I rischi al banco ci sono”

VIAREGGIO - Tanto spavento e un po' di amarezza. Ma poteva andare molto peggio al personale della farmacia Calandra, in via Regia, dove nel primo pomeriggio di giovedì un uomo di circa 40 anni, probabilmente tossicodipendente, brandendo una siringa si è fatto consegnare pochi soldi per poi darsi alla fuga.

-

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato di Polizia di Viareggio, compresa la sezione scientifica.

Comprensibilmente scossi per l’accaduto, adesso i titolari della farmacia del centro viareggino pensano di installare delle telecamere, benchè i rischi ai quali sono esposti al banco rimangano.