Ruba in un hotel di Lido: inseguito e arrestato in Passeggiata

LIDO DI CAMAIORE - Si era introdotto in una camera d'albergo della Passeggiata di Lido di Camaiore per rubare qualche prezioso oggetti ai turisti ospiti. Ma è andata male al giovane maleintenzionato - un tunisino di 28 anni - scoperto con le mani nel sacco dai titolari dell'hotel, messo in fuga e acciuffato in pochi minuti.

-

E’ successo lunedì sera all’hotel Le Cirque sul lungomare di Lido. Un giovane magrebino era entrato da una finestra del piano terra, in una stanza dove dormono alcuni dipendenti della struttura. Stava rovistando nell’armadio in cerca della cassaforte quando i due ospiti sono arrivati. Da lì una roccambolesca fuga dalla finestra e lungo la Passeggiata, inseguito persino dal titolare dell’hotel. Ad acciuffarlo è stato il Comandante della Polizia Municipale di Camaiore in servizio in borghese. Con sè aveva dei soldi e un i-phone appena rubato.

Arrestato con il supporto del Commissariato di Polizia di Viareggio, per l’uomo il Tribunale ha stabilito la custodia cautelare in carcere a Lucca. Un episodio a lieto fine, alla vigilia del Ferragosto, che spinge le forze dell’ordine a mantenere alta l’attenzione sulle zone turistiche nelle prossime settimane.