Telecamere e multe salatissime per chi abbandona i rifiuti

SERAVEZZA - Tempi duri per i furbetti del paese. Così a Seravezza sono stati ribattezzati i cittadini più maleducati che in barba alle buone norme della raccolta differenziata abbandonano i rifiuti in strada, alle isole ecologiche o dove capita.

-

Una piccola percentuale, che però danneggia l’ambiente e l’immagine della cittadina, dalla piana alla montagna. In questi giorni la giunta di Seravezza, Comune più virtuoso d’Italia nel 2015, ha inasprito le sanzioni, raddoppiate e in alcuni casi triplicate. Per chi abbandona i rifiuti in zona servita dal porta a porta si va da un minimo di 100 ad un massimo di 600 euro. Se si tratta di rifiuti ingombranti la sanzione può arrivare fino ai 1.200 euro.

Per monitorare le zone più a rischio arriveranno anche delle telecamere di videosorveglianza mobili che nelle prossime settimane saranno dislocate su tutto il territorio.