Addetto alla pulizie aggredito alla stazione

VIAREGGIO - Questa mattina un lavoratore degli appalti è stato aggredito mentre effettuava la pulizia di un treno alla stazione di Viareggio.

-

A denunciarlo è stata la Cgil. “L’episodio gravissimo di questa mattina, che lascia basiti, ripropone drammaticamente il problema, più volte posto dal sindacato, della sicurezza negli scali ferroviari. Da qualche anno sembra crescere sempre più velocemente il fenomeno dell’intrusione, negli scali e negli impianti ferroviari, di estranei che per le loro precarie condizioni di vita sono sempre più aggressivi e incontrollabili. È necessario un intervento immediato, da parte dell’azienda e di chi ha laresponsabilità e la gestione della sicurezza, attraverso atti che contrastino più efficacemente l’intrusione nei luoghi di lavoro.

Inoltre queste intrusioni potrebbero, oltre a ledere l’incolumità dei lavoratori, mettere a rischio la sicurezza degli utenti trasportati e del materiale rotabile.

A questo proposito chiediamo a tutti i soggetti interessati il rafforzamento dei sistemi di sicurezza già attivi anche attraverso l’incremento del personale soggetto alle lavorazioni e agli addetti al materiale rotabile.

I lavoratori hanno diritto di poter svolgere la propria prestazione lavorativa in un ambiente sicuro senza rischi e pericoli.”