Beccati in pineta con tre bici rubate: arrestati

VIAREGGIO - Inseguiti e acciuffati di notte in pineta di Ponente con tre biciclette rubate: sono stati denunciati dai carabinieri per furto aggravato in concorso due giovani stranieri, di nazionalità albanese e greca.

-

I due, un disoccupato 23enne residente a Pistoia e uno studente 20enne residente in provincia di Lucca, sono stati sorpresi in bici nella pineta durante i controlli anti-droga in compagnia di un terzo amico, riuscito a dileguarsi a piedi. Portati in caserma, i carabinieri hanno appurato che una delle due bici recuperate era stata rubata in uno stabilimento balneare di Viareggio lo scorso fine settimana. Sequestrate le altre due bici, delle quali i due ragazzi non riuscivano a spiegare la provenienza.