Bolkestein: la trattativa con il Governo riparte da zero

VERSILIA - Resta ancora appeso ad un filo il futuro degli stabilimenti balneari della Versilia sui quali pende sempre più pesantemente la scure delle aste delle concessioni. Mercoledì a Roma a protestare contro la BolkESTEIN alla manifestazione nazionale degli ambulanti, c'erano anche una cinquantina di balneari versiliesi.

-

I maggiori leader di opposizione sono intervenuti sul palco, prima di un colloquio tra alcuni rappresentanti del comitato anti-aste e lo staff del sottosegretario Luca Lotti, uomo di fiducia di Matteo Renzi, al quale è stata delegata la delicatissima questione delle concessioni demaniali.

Per il comitato, da sempre su posizioni meno concilianti rispetto ai sindacati nazionali, la scelta migliore è quella del doppio binario per tutelare i vecchi concessionari.