Campo di accoglienza migranti a Ripa

SERAVEZZA - La Prefettura di Lucca, in accordo con Croce Rossa Italiana, ha disposto l’accoglienza in via straordinaria e temporanea di circa 30 cittadini stranieri richiedenti asilo per un periodo massimo di 15 giorni nel terreno di proprietà di Croce Rossa Italiana accessibile da via Alcide De Gasperi a Ripa.

-

Della decisione presa, il Prefetto di Lucca ha informato telefonicamente il sindaco Riccardo Tarabella nella giornata di ieri e le tende sono state montate nella notte. L’inconsueta procedura seguita (il Comune è stato semplicemente informato) e i tempi rapidissimi hanno impedito di dar corso a un’adeguata opera di informazione ai cittadini. «Sono dispiaciuto per non esser stato messo in condizione di informare tempestivamente e nel dettaglio tutta la cittadinanza – ha dichiarato il sindaco Tarabella -. In ogni caso la nostra è una comunità accogliente e storicamente ben disposta verso chi si trova in difficoltà. Sono certo che anche in questa occasione Ripa e tutto il comune di Seravezza sapranno dimostrarsi all’altezza. Al contempo, però, saremo vigili affinché questa iniziativa umanitaria si svolga nelle modalità e nei tempi indicati dal Prefetto e senza turbare la normale vita quotidiana, la sicurezza e il decoro della comunità locale».