Carnevaldarsena: rinnovato il cda, Pagni resta Presidente

VIAREGGIO - Aria nuova al Carnevaldarsena. Nel corso dell’ultima assemblea dei volontari del rione più antico e prestigioso, il consiglio dell’associazione si è presentato dimissionario in blocco. “Nessun intento polemico – hanno spiegato i consiglieri uscenti – ma solo un po’ di stanchezza dopo le difficoltà degli ultimi anni e il desiderio di favorire un effettivo ricambio” .

-

L’assemblea ha così votato il nuovo consiglio, che si presenta profondamente trasformato: su nove componenti, sei sono di prima nomina. Della vecchia guardia rimangono il presidente Massimiliano Pagni, Mario Bindi (il famoso “Polpo” della Darsena) e Alessandro Summonti, che peraltro era entrato solo di recente nel direttivo. Le forze fresche sono rappresentate da Andrea Bargellini e Andrea Domenici, entrambi farmacisti, Monica Bianchi, bancaria, Guido Bertellotti, responsabile finanziario della Savema Spa, Maurizio Boccuto, sottufficiale dell’esercito e Gianmarco Orlandi, praticante avvocato.

Il vice Summonti ha posto l’accento sulla necessità di ricostruire un forte rapporto tra il Rione Darsena e la città: “Ce la metteremo tutta per fare una festa all’altezza della tradizione – ha detto Summonti – ma anche i viareggini e i darsenotti devono tornare a partecipare e a vivere il Carnevaldarsena. Non serve a niente stare chiusi in casa e criticare, non è così che si può far rivivere Viareggio”.