Contestarono Matteo Salvini a Viareggio: 28 denunce

VIAREGGIO - In seguito ad un decreto penale sono stati denunciati e sanzionati 28 versiliesi che contestarono il leader della Lega Nord Matteo Salvini circa un anno fa a Viareggio il 16 maggio 2015. Dovranno pagare una multa di 1.250 euro. Sulla pagina Facebook lo annuncia l'associazione Cantiere Sociale.

-

Il leader del Carroccio in piazza Margherita, dove partecipò per sostenere il candidato sindaco Massimiliano Baldini, fu accolto da fischi e lancio di uova, da decine di antagonisti, centri sociali, Arci e varie associazioni. Alcuni hanno ricevuto il decreto dal messo, altri dagli avvocati d’ufficio nominati dalla Procura.

La condanna sarebbe adunanza sediziosa  e in un caso anche di accensione e lancio di fumogeno. Via Internet sono diverse le critiche per queste condanne arrivate nei confronti dei contestatori di Salvini.