Dormivano in un treno: due denunce

VIAREGGIO - Dimoravano in un convoglio di un treno in sosta come se fosse il loro rifugio. Sono stati scoperto dalla Polizia Ferroviaria e denunciati due cittadini di 34 e 51 anni, senza fissa dimora, sorpresi alla stazione di Viareggio.

-

I due era già colpiti dal divieto di ritorno nel comune di Viareggio.

Nel corso dei servizi approntati nella stazione viareggina “al fine di arginare tutte quelle situazioni che vanno ad accrescere il degrado e la percezione di insicurezza”, una pattuglia della Polizia Ferroviaria ha rintracciato  i tre a bordo di un treno in sosta.