Ennesimo furto al bagno Pietrasanta: filmati i ladri in azione

-

E’ finito nuovamente nel mirino dei ladri lo stabilimento balneare “Bagno Pietrasanta” di proprietà comunale ma gestito dalla Pietrasanta Sviluppo Spa che ha subito tra la notte di mercoledì 31 e giovedì 1 settembre il quarto furto in poco meno di due mesi.

I due delinquenti sono stati filmati dalle telecamere piazzate all’interno dello stabilimento. Si vedono chiaramente due giovani uomini tentare prima di forzare la finestra sulla parte posteriore per poi riuscire ad intrufolarsi attraverso un’altra finestra che si affaccia sulla spiaggia. Una volta entrati hanno rovistato nei cassetti, negli armadi, nella cassa in cerca di soldi ed oggetti. Sono stati i dipendenti dello stabilimento ad accorgersi, poco prima delle 7, che qualcosa non andava. “Abbiamo già fatto denuncia alla polizia a cui abbiamo anche fornito i video dove si vedono molto bene i due delinquenti” – spiega il Presidente della Sviluppo Claudio Viviani. “Purtroppo è la quarta volta in due mesi che subiamo atti vandalici e furti. Esiste un problema di sicurezza” – attacca Viviani che si rivolge al Prefetto di Lucca per chiedere misure straordinarie per arginare delinquenza, vandalismo e maleducazione. “Noi possiamo presidiare, controllare e videosorvegliare l’area di pertinenza ma senza la presenza dello Stato sulle strade diventa tutto molto più complicato e difficile”.

di Redazione

Beccati in pineta con tre bici rubate: arrestati

-

I due, un disoccupato 23enne residente a Pistoia e uno studente 20enne residente in provincia di Lucca, sono stati sorpresi in bici nella pineta durante i controlli anti-droga in compagnia di un terzo amico, riuscito a dileguarsi a piedi. Portati in caserma, i carabinieri hanno appurato che una delle due bici recuperate era stata rubata in uno stabilimento balneare di Viareggio lo scorso fine settimana. Sequestrate le altre due bici, delle quali i due ragazzi non riuscivano a spiegare la provenienza.

di Redazione

Amichevole in casa CGC a favore dei terremotati

-

L’ingresso è a offerta. Saranno due tempi da 15 minuti ciascuno con “punizioni di prima show” nell’intervallo. Il ricavato sarà interamente devoluto alle popolazioni del centro Italia colpite dal sisma del 24 Agosto.

La società bianconera invita tifosi, amici e appassionati a non mancare all’appuntamento nel segno della solidarietà.

di Redazione