Rapinano una prostituta sul viale dei Tigli: arrestati due marocchini

TORRE DEL LAGO - Prima l'hanno condotta in un luogo appartato in pineta e poi l'hanno spintonata e rapinata del telefonino dei soldi che aveva con se. Vittima del furto una prostituta, presa di mira da due giovani marocchini sul viale dei Tigli.

-

Sono stati in Carabinieri insieme agli agenti del Commissariato di Polizia di Viareggio ad individuare i due malviventi, due pregiudicati di 24 e 28 anni originari del Marocco, dopo una breve fuga a piedi. Una volta in caserma i due sono stati trovati in possesso di 160 euro, documenti personali e telefono cellulare sottratti alla prostituta, dopo averla spintonata. I due giovani avevano anche una bicicletta Bianchi risultata rubata lo scorso 25 settembre a Lido di Camaiore.

I Carabinieri stanno indagando per verificare se i due giovani siano responsabili di altri fatti simili avvenuti in zona.