Arrestato spacciatore: in casa averva 4.400 euro in contanti

LIDO DI CAMAIORE - E' stato sorpreso a scambiarsi una dose di cocaina in via Foscolo, al confine con Viareggio. Alla vista dei carabinieri si è dato alla fuga ma è stato acciuffato. E' finito in manette un marocchino di 26 anni, regolare in Italia, con precedenti per droga ed estorsione. L'altro soggetto è invece sfuggito.

-

Una volta in caserma, il ragazzo è stato trovato con un etto di cocaina purissima, probabilmente destinata alla pineta di ponente, e 290 euro. A seguito delle indagini, i carabinieri sono risaliti all’abitazione del giovane. In casa i militari hanno scovato altri 4.400 euro in contanti, frutto dell’attività di spaccio.

L’arresto è stato convalidato in Tribunale. Adesso il giovane marocchino, che ha chiesto termini a difesa, si trova in carcere a Lucca in attese dell’udienza prossima che si terrà entro dieci giorni.