Cercatore di funghi disperso in Alta Versilia, ritrovato dopo ore

STAZZEMA - Un cercatore di funghi è disperso sulla Alpi Apuane, sulle montagne sopra Mulina. L'allarme è stato dato ai carabinieri. Sul posto si è recata una squadra del Soccorso Alpino di Querceta, con un elicottero del Sast che insieme ai vigili del fuoco è riuscito a recuperarlo dopo alcune ore.

-

Solo 24 ore fa un altro fungaiolo era stato messo in salvo dal soccorso alpino, era bloccato nei boschi di Fociomboli dopo una grave caduta a terra. Stessa scena lunedì sui monti di Bagni di Lucca.

Al Tg Versilia le raccomandazioni del Presidente regionale del Sast Stefano Rindaldelli: “Comunicare sempre ai familiari dove andiamo a fare i funghi prima di partire, indossare calzature adatte e antiscivolo e portare con sempre una torcia per i casi di emergenza.”