Fungaiolo di Camaiore muore nei boschi di Careggine

CAREGGINE - Un uomo di 68 anni di Camaiore, Loris Del Corto, è stato trovato senza vita ieri notte nei boschi di Careggine dove si era avventurato alla ricerca di funghi. Il corpo dell'uomo è stato rinvenuto in un torrente, in fondo ad una scarpata.

-

Era stata la famiglia a dare l’allarme nel pomeriggio dopo che non aveva avuto più sue notizie. L’auto è stata trovata parcheggiata in località Porreta di Careggine e da lì sono partite le ricerche condotte in prima persona dal sindaco di Careggine Mario Puppa, dalla Protezione Civile dell’Unione dei Comuni, Soccorso Alpino, Carabinieri, 118 e Vigili del Fuoco. In serata il ritrovamento. Non è chiaro se il cercatore di funghi abbia avuto un malore o sia semplicemente scivolato nella scarpata, ma quando i soccorritori lo hanno individuato ormai non c’era più niente da fare.

Questo tragico episodio riporta alla luce nuovamente gli appelli alla prudenza per chi si avventura nei boschi alla ricerca di funghi. Oltre all’abbigliamento adatto è assolutamente consigliabile andare accompagnati e sempre in possesso di un telefono cellulare da utilizzare in caso di difficoltà.