Occupazioni abusive all’ex campo rom: 14 persone sgomberate

TORRE DEL LAGO - Occupavano abusivamente il terreno dell'ex campeggio a fianco dell'ex campo rom di via Cimarosa: allonanate 14 persone di etnia rom. Sgomberate due roulotte e due auto dove dormivano le famiglie. La denuncia dei Berretti Bianchi: "Negati i diritti ai minori."

-

A riferirlo è la Polizia Municipale di Viareggio in una nota.  I vigili urbani dopo un sopralluogo martedì sera avevano intimato agli occupanti, di etnia rom, di lasciare l’area privata entro la giornata di mercoledì. Ma così non è stato.

Le persone allontanate – spiega la PM in una nota – erano tutte abusive, ad eccezione di una famiglia, residente a Viareggio, che prima dello sgombero eseguito ad agosto abitava nell’ex Campo Rom di via Cimarosa.

L’associazione dei Berretti Bianchi denuncia la presenza di due minori, di 11 e 13 anni, che insieme alla propria famiglia adesso si trovano in mezzo alla strada. “Negato il diritto all’istruzione.”