Ecco il primo sportello per le adozioni in Versilia

PIETRASANTA - 2.211 bambini adottati nel 2015, lo 0,23% in più rispetto ad un anno prima. In provincia di Lucca sono le 11 coppie adottive ogni 100mila residenti tra i 30-59 anni e 30 le richieste di adozione a conferma di un "bisogno" e di un percorso che necessità anche di sostegno da parte degli enti locali.

-

Per rispondere alle esigenze delle coppie e dei single il Comune di Pietrasanta apre, a partire da venerdì 4 novembre, un front-office completamente gratuito dedicato a coloro che vogliono intraprendere l’iter per l’adozione o l’affidamento di minori. Dopo lo sportello sul sovraindebitamento, l’amministrazione comunale di Pietrasanta attiva un altro importante aiuto per i cittadini a cui sarà affiancato, nelle prossime settimane, anche il servizio “Una scelta in Comune” con il quale i cittadini potranno dare il loro assenso alla donazione di organi e tessuti. Lo sportello sarà aperto tutti i martedì dalle 14.30 alle 17.30 ed il venerdì dalle 9.00 alle 12.00 presso l’ufficio servizi sociali di Palazzo Comunale (Piazza Matteotti) e sarà coordinato dal servizio sociale professionale (per informazioni 0584.795276). “L’amministrazione comunale – spiega Lora Santini, assessore al Sociale – non poteva non prendere a cuore un argomento così delicato ed importante come l’accoglienza e il benessere dei bambini e delle coppie che non possono avere figli o che intendono iniziare un percorso di affidamento. Lo sportello offrirà, attraverso la consulenza della nostra assistente sociale, adeguati e puntuali di informazione e riflessione sull’adozione e sull’affidamento di un bambino”.