Tutti in carrozzina per sfidare le barriere architettoniche

PIETRASANTA - Provare per poche ore che cosa significa essere portatori di handicap nelle nostre città. Con questo spirito decine e decine di persone sabato pomeriggio si sono ritrovate a Pietrasanta per la “Skarrozzata 2016”, promossa dal Comune e da Uildm Versilia.

-

Il bilancio di un’ora di tour – tutti sulla sedia a rotelle – è impietoso. Solo una manciata di esercizi commerciali del centro storico sono accessibili ai disabili in carrozzina. Scalini, ingressi troppo stretti, ascensori inaccessibili, talvolta persino nei luoghi pubblici. Sono le cosiddette barriere architettoniche, per i portatori di handicap vere e proprie montagne insormontabili che condizionano la vita, come racconta Marco Becattini, fiorentino, paladino dei disabili.

In tanti si sono seduti in carrozzina per provare direttamente il disagio. Anche il sindaco Massimo Mallegni e gran parte della giunta che adesso valuterà come intervenire per abbattere le barriere.