Dal 12 gennaio parte la stagione teatrale al Comunale

PIETRASANTA - Nove spettacoli tra classici, drammi moderni e arie pucciniane. Ecco svelata la stagione di prosa del teatro comunale di Pietrasanta, curata dalla Fondazione Versiliana.

-

Si parte il 12 gennaio, non prima dal momento che sono ancora in corso i lavori di ristrutturazione da 400mila euro euro del teatro cittadino.

Ad aprire il sipario sarà Giuliana De Sio con “Notturno di donna con ospiti”. A chiuderlo il primo di aprile Sergio Mascagni con “Dal vinile al digitale e la musica sta andando male”. Nel mezzo il concerto tributo a Prince, “L’inquilina del piano di sopra” di  Gaia De Laurentis, “Le donne di Puccini” con tutte le più belle arie e quelle di Magliano di Mario Tobino, “L’avaro” di Moliere con Andrea Buscemi e Eva Robbins, fino a Roberto Ciufoli.

Leggermente ritoccato il costo degli abbonamenti, che lo scorso anno sono stati 343. Il cartellone 2017 vede un taglio ulteriore dei cachet artistici, scesi dai 73mila euro del 2014 agli attuali 32mila euro. La Fondazione punta a mantenere invariati gli abbonati e incrementare i ticket al botteghino.