Ginnastica: Yuri Chechi al Trofeo Paolo Calissi

GINNASTICA ARTISTICA - C'era anche la medaglia d'oro ad Atlanta '96 Yuri Chechi domenica scorsa al Palasport di Camaiore a tenere a battesimo il Trofeo Paolo Calissi, ottava edizione della manifestazione di ginnastica artistica dedicata al compianto dirigente della ginnastica toscana e del centro Coni di Tirrenia.

-

L’ex signore degli anelli, candidato alla presidenza della Federazione, ha salutato insieme al sindaco di Camaiore Alessandro Del Dotto i 220 atleti arrivati da tutta Italia. Ragazzi e ragazze dai 6 ai 16 anni che si sono sfidati in tutte le specialità. Ad esibirsi anche Filippo Landini, atleta della nazionale italiana, reduce per altro dalla trasmissione tv Vite Parallele.

A trionfare alla fine è stata proprio la Nuova Realtà Camaiore, la società camaiorese nata quasi dieci anni fa, che ha presentato 25 atleti in tutto e che il prossimo anno dovrà ancora vincere per tenersi definitivamente il trofeo.

Grande soddisfazione per il segretario e responsabile Stefano Fassina, gran cerimoniere, per una manifestazione cresciuta negli anni e che nelle edizioni passate ha visto partecipare atleti anche dall’estero, con delegazioni di Germania, Belgio e persino dal Messico.