L’amarezza di Baldini: “Sentenza senza prove, ma nessun ulteriore ricorso”

VIAREGGIO - Delusione e amarezza nelle parole di Massimiliano Baldini, dopo che il Consiglio di Stato ha cancellato la sentenza del Tar che annullava le elezioni del 2015. Il consigliere di opposizione ha escluso di impugnare la sentenza, che sarà dunque definitiva.

-