Omicidio al palasport: arrestato il presunto killer

VIAREGGIO - E' stato arrestato il presunto assassino del clochard di 42 anni, ungherese, trovato morto accoltellato questa mattina intorno alle 8.40 fuori dal palazzetto dello sport della Darsena. Si tratta di un senzatetto di 53 anni, di origini moldave.

-

L’uomo è stato fermato alla stazione ferroviaria di Viareggio intorno alle dieci e mezza dal personale della Polizia Ferroviaria.

L’uomo, dopo essere stato interrogato negli uffici del Commissariato dal Pubblico Ministero Antonio Mariotti alla presenza di Carabinieri e Polizia, è stato condotto presso la casa Circondariale di Lucca. L’arma del delitto, un coltello da cucina di grosse dimensioni, è stato rinvenuto dagli agenti del Commissariato non lontano dal luogo del delitto. La vittima ha subito un colpo fatale alla gola che ha lacerato la carotide.

Le immediate sono state svolte congiuntamente dal Commissariato di Viareggio, dal Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Lucca e dalla Compagnia Carabinieri di Viareggio, con la collaborazione della Polizia Ferroviaria di Viareggio. Ulteriori dettagli verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa congiunta delle due forze di Polizia che si terrà alle 11.00 di domani presso il Commissariato di Viareggio.