Ricorso al Tar contro l’antenna al Buo di Misurino

VIAREGGIO - Ricorso al Tar Toscana per stoppare l'installazione della nuova antenna della telefonia mobile in via Cavallotti, sui palazzi della Misericordia. Ad annunciarlo sono i residenti nei Villini Andreotti, riuniti nel neonato comitato Buo di Misurino - indipendente e apolitico - composto da inquilini e proprietari dei suddetti villini, nonché da molti residenti del quartiere.

-

“Lunedì scorso in prima mattinata è entrato nella nostra strada privata un furgoncino della ditta che, per conto di Telecom e Wind, ha dato avvio ai lavori di istallazione della centralina nella corte adiacente al palazzo della Misericordia. Tutti i residenti sono stati tenuti all’oscuro dell’iniziativa” – così denuncia il comitato.

“Intraprenderemo azioni finalizzate alla tutela dei nostri diritti e della nostra salute. Facciamo appello a tutti i cittadini di sostenere la nostra battaglia affinché la salute venga sempre prima di ogni interesse economico. Faremo volantinaggio informativo per il quartiere e la prossima azione sarà il ricorso al Tar.”