Tenerife dedica una “calada” a Pietrasanta

SANTA CRUZ - Pietrasanta darà il nome ad un ricamo destinato all'alta moda commercializzato dagli artigiani di Tenerife. Pietrasanta darà il nome anche ad una nuova ala del Museo de Artesanía Iberoamericana de Tenerife in fase di allestimento.

-

La missione a Santa Cruz, nella principale isola delle Canarie in occasione della stipula dell’accordo con il Cabildo Insular de Tenerife, regala alla comunità di Pietrasanta un dono inaspettato: le bravissime ed apprezzate ricamatrici delle Canarie hanno realizzato una particolare “calada”, un disegno, che indosserà il nome di Pietrasanta. E’ stato Efraín Medina, vice presidente del Cabildo a presentare alla stampa internazionale, in occasione della “Feria Tricontinental de Artesanía” che si è tenuta nella capitale, la “Calada Pietrasanta”. A rappresentare la comunità pietrasantina sono stati il vice sindaco, Daniele Mazzoni ed il consigliere, Matteo Marcucci che hanno ratificato l’accordo alla presenza del Console Italiano, Silvio Pelizzolo e della delegazione di italiani residenti.

La città di Pietrasanta darà il nome anche ad una nuova ala del Museo de Artesanía Iberoamericana de Tenerife in fase di allestimento. “Tenerife è per Pietrasanta un partner strategico perché accoglie ogni anno 10milioni di turisti. – ha spiegato Mazzoni – Il nuovo legame che nasce oggi tra i nostri artigiani può produrre interessanti prospettive in chiave di reciproca promozione del territorio”.