Il Viareggio di patron Mendella insieme dopo 25 anni

CALCIO - E' stata una serata di grandi emozioni quella di lunedì a Viareggio dove, dopo 25 anni, si è ritrovata la squadra del "patron" Giorgio Mendella, anche lui presente insieme ai giocatori di allora al ristorante Da Giorgio. La squadra nella stagione '89-'90 vinse il campionato di serie D, e l'anno dopo in C/2 sfiorò la promozione.

-

La squadra, allestita dal ds Oreste Cinquini che dopo la brillante carriera in Italia  è stato direttore sportivo della Nazionale russa con Fabio Capello (ed è ancora in quel Paese), era allenata da Enzo Riccomini. Di quella rosa facevano parte Luciano Spalletti, allenatore della Roma, assente ieri sera per gli impegni in campo internazionale, Pierpaolo Bisoli anche lui impegnato con il Vicenza. C’erano invece Franco Baldini, ex ds della Roma, arrivato da Londra dove cura il mercato inglese per diversi club, e poi Valori, Casarotto, Fusini, Caramelli, Guerini, Mangoni, Manarin, “Pappiana” Gargani, Puppi, Barbuti, Tatti, Zamagna (direttore sportivo dell’Atalanta), Cecchi, Prosperi,Pontis, Colasante, Lancini, De Mozzi, Stabile, Calonaci, Telesio, Eritreo e tanti altri. E naturalmente l’allenatore Riccomini e il fisioterapista Luciano Dati, poi passato anche alla Fiorentina. Commosso il “patron”, Mendella: “A distanza di tanti anni rivivo le emozioni di quel tempo, siete stati leggendari, sono fiero di questo gruppo”, ha detto.