Vigile aggredito con un coltello: denunciato minorenne

PIETRASANTA - Vigile aggredito con un coltello da un venditore extracomunitario minorenne. E' successo a Pietrasanta questa mattina, nel corso dei controlli della Polizia Municipale sul commercio irregolare.

-

Il giovane era intento a vendere ombrelli nel parcheggio quando, nel momento in cui l’agente gli ha chiesto i documenti, per tutta risposta non solo ha rifiutato ma ha strattonato e più volte colpito l’agente, il quale è rimasto ferito al volto ed alle mani ed ha quindi chiesto rinforzi via radio. L’agente ha reagito all’aggressione sparando in aria a scopo intimidatorio. Il giovane extracomunitario è fuggito, ma è stato poi rintracciato a Querceta e condotto al comando. Essendo minorenne – tra un mese compie 18 anni – è stato disposta dal magistrato solo la denuncia a piede libero.

All’accaduto hanno assistito diverse persone, le quali si sono subito messe a disposizione della polizia municipale per dare elementi utili.

“Doteremo i nostri agenti di spray al peperoncino o dispositivi nebulizzatori oltre alla pistola già in dotazione” – annuncia l’assessore alla Polizia Municipale Andrea Cosci. “E’ purtroppo una misura necessaria per gestire al meglio e senza conseguenze situazioni come queste. Non è la prima volta che i nostri agenti vengono aggrediti o subiscono spintoni.”