Nuovo calendario per le vaccinazioni da meningite

FIRENZE - Per contrastare la diffusione del contagio da meningococco, la Regione toscana ha modificato il calendario pediatrico delle vaccinazioni, aggiungendone una per i bambini dai 6 ai 9 anni non compiuti.

-

La Regione Toscana ha emanato delle modifiche al calendario per le vaccinazioni contro la meningite, per far fronte all’aumento del contagio registrato dal 2015 ad oggi. E’ prevista quindi la somministrazione di una terza dose di vaccino per i bambini dai 6 ai 9 anni non compiuti, che va ad aggiungersi alla prima dose effettuata al 15° mese e alla terza, prevista dal vecchio calendario al compimento del tredicesimo anno di età. Nella fase di transizione al nuovo calendario vaccinale, viene garantita l’offerta attiva e gratuita della vaccinazione ai non vaccinati di qualsiasi età, fino al compimento dei 20 anni. Oltre a questo, la Regione predisporrà apposite campagne di vaccinazione da condurre nelle scuole e la proroga della vaccinazione straordinaria fino a giugno 2017. In seguito all’incremento dei casi di meningite,la Regione Toscana ha avviato indagini epidemiologiche per identificare i gruppi di popolazione più a rischio. Dall’esame dei 59 casi di malattia batterica registrati dal 2015, emerge che la fascia di età più a rischio è quella dei 28 anni e che la zona con la più alta percentuale di contagi proviene dall’area della ex Asl di Empoli.