Primo Natale alla Pieve di Michelangelo ad Azzano

SERAVEZZA - Dopo quattro anni è di nuovo Natale alla Cappella di Azzano. Con un grande concerto andato in scena mercoledì sera la comunità della montagna seravezzina ha celebrato l'arrivo delle festività. E' il primo Natale nell'antica pieve romanica dopo la riapertura.

-

Il concerto, dedicato alle musiche classiche natalizie, è stato curato dalla Filarmonica di Azzano. La serata condotta dallo storico locale Ezio Marcucci e Marina Marrai. Ad esibirsi davanti al pubblico, come ci mostrano le immagini di Luca Avenante, le classi quarta e quinta della scuole primaria Italo Calvino di Ripa. Oltre agli studenti anche Donatella Carli, Felice Salvatori, Remo Verona. Tra gli interventi più attesi quello dell’Associazione Alexandre Mattei che ha devoluta una cifra consistente alla Filarmonica di Azano per la diffusione della musica nei giovani, in memoria dell’ingegner Andrea Tonacci, seravezzino scomparso prematuramente di recente.

Una riapertura sofferta quella della preziosa Pieve di Michelangelo, avvenuta la scorsa estate, per la quale un comitato di salvataggio per anni ha lottato per raccogliere fondi tra Cei, banche e comuni cittadini che hanno contribuito alla riconquista di un gioiello architettonico della Versilia.