Ripulita la piazza della stazione dai rottami di biciclette

PIETRASANTA - Bici senza ruote, parcheggiate in modo abusivo, a volte in posti impensabili (una era legata sopra un muretto a due metri di altezza). L'amministrazione comunale ha dato il via alla rimozione di tutte le biciclette abbandonate in piazza Stazione e nell'area del Terminal Bus.

-

Un’operazione coordinata dal servizio tecnico – manutentivo del Comune, che ha inviato sul campo una squadra di operai e completato l’intervento nell’arco di una mattinata. Almeno 15 i mezzi in disuso caricati sul camion e portati nel magazzino comunale, dove saranno inventariati e messi a disposizione di eventuali proprietari che intendessero visionarli. I cittadini che vorranno reclamare la propria bicicletta, potranno farlo nei prossimi giorni rivolgendosi direttamente al Comune.

I mezzi erano, nella maggior parte dei casi, in pessime condizioni e con ogni probabilità dismessi da tempo. Le due ruote recuperate si trovavano tutte fuori dagli appositi stalli. La rimozione si è resa necessaria perché le bici, legate a recinzioni, pali della luce, cestini dell’immondizia davano una brutta immagine di degrado, che contrasta con gli interventi per il miglioramento del decoro urbano, su cui l’amministrazione sta investendo da tempo risorse ed energie. Nelle prossime settimane l’operazione anti-rottami sarà estesa a tutto il centro storico.

Nel corso dell’intervento sono stati rimossi anche molti volantini pubblicitari attaccati abusivamente. Tutto il materiale è già stato consegnato alla Polizia Municipale, che farà scattare le dovute sanzioni a carico dei trasgressori.