Un anno in tv col botto: la prima novità del 2017 già a Capodanno

VERSILIA - Se il 2015 è stato l'anno della svolta, il 2016 è stato l'anno della riconferma per Rete Versilia News, dal 2000 la televisione della Versilia, che da sempre ogni giorno entra puntuale nelle case di tutti i versiliesi. Davvero tantissime le notizie che vi abbiamo dato, i fatti che vi abbiamo raccontato dal vivo e i grandi eventi che abbiamo mostrato.

-

L’informazione, lo sport e le grandi manifestazioni. Su tutte il Carnevale di Viareggio.

Le immancabili telecronache in diretta dai viali a mare, le rubriche di avvicinamento Conto alla rovescia e Una vita tra i coriandoli fino al Festival di Burlamacco.

Vi abbiamo catturato in esclusiva l’emozione del Palio dei Micci di Querceta, con la telecronaca integrale dallo stadio, e il Festival del Miccio Canterino, agone canoro di tutte le contrade.

E che dire dell’estate 2016. Il Festival Puccini protagonista assoluto, con le opere liriche trasmesse integralmente, il seducente Salotto dell’Opera con le anteprime dai camerini e le interviste ai grandi artisti. Un’estate a spasso per la Versilia di giorno e di notte con Rotocalco Versilia e il mondanissimo Capannina-Show.

Un anno chiuso con un autunno ricchissimo di novità, a partire dall’aspetto grafico completamente rinnovato. Accanto ai nuovi spazi di informazione, il ritorno dell’hockey su pista, in esclusiva tutte le partite del CGC Viareggio, e la trasmissione bianconera Centropista tutti i lunedì sera.

E il 2017? Le novità partono subito con il primo dell’anno. Domenica sera alle 20 la prima puntata di “Sul Trono di Burlamacco”, la nuova rubrica carnevalesca, curata dal giovane Tommaso Lucchesi, che ha già esordito a novembre con le “Nuove Maschere”. I protagonisti stavolta sono i presidenti della Fondazione, tutti, con una dedica speciale al compianto Elio Tofanelli.

Un viaggio nel tempo che ci porterà dritti fino al Carnevale 2017: sarà la 18esima edizione raccontata ininterrottamente in diretta da Rete Versilia News.

Un brindisi al nuovo anno. E, consentiteci, un brindisi alla tv della Versilia!