Il Viareggio è salvo ma Tonelli è fuori

CALCIO - Fumata bianca. Il Viareggio 2014 è salvo, ma non grazie a Fabrizio Tonelli. L'ormai è patron delle zebre non ha ricapitalizzato in tempo debito la società bianconera, che quindi da domani passa nelle mani del Viareggio Club Angelo Francesconi che l'ha di fatto salvata dalla messa in liquidazione, cioè dalla chiusura immediata.

-

“E’ stata una battaglia durissima sostenuta, in mezzo a difficoltà inimmaginabili, dalla volontà di salvare il calcio a Viareggio.
A questo punto chiediamo che le istituzioni, l’imprenditoria e la Città che può, ci diano una mano per proseguire nell’attività, soprattutto nel nome dei 220 ragazzi che si onorano di vestire la maglia bianconera del Viareggio.”

Così commentano dal Club Angelo Francesconi, con un appello alla città.