I grandi nomi del Carnevale per Canzonissima 2017

VIAREGGIO - Egisto Malfatti, Sadun, Cravache (alias Umberto Boni). Ma anche Piero Ghilarducci, Anselmo Pulga, fino alle più recenti composizioni che hanno accompagnato carri, maschere e mascherate sui viali a mare di Viareggio: sarà una "Canzonissima" grandi firme, quella che lunedì 6 febbraio scatterà al Caffè Liberty. In onda in esclusiva su Rete Versilia News.

-

94 anni di Carnevale concentrati in 39 canzoni. Proprio dall’ex cinema-teatro di piazza Campioni è iniziata ufficialmente la marcia di avvicinamento  alla seconda edizione del concorso di canzoni carnevalesche ideato e organizzato da Renzo Pieraccini, Alessandro Santini e Antonella Ciardiello che, quest’anno, si presenta con diverse novità. Prima fra tutti la location.

Sotto il profilo tecnico, confermata la formula dello scorso anno: quattro serate eliminatorie (6, 7, 13 e 14 febbraio) propedeutiche a semifinali (20 e 21 febbraio) e finalissima (lunedì 6 marzo). Per valutare le canzoni in gara, all’opera due giurie: una tecnica, composta 5 esperti scelti fra maestri e autori musicali, giornalisti, personalità del mondo del Carnevale e guidata da un presidente sempre diverso, scelto nel panorama degli avvenimenti più illustri e significativi di Viareggio e non solo. Poi la giuria popolare, composta dal pubblico presente in sala che potrà votare la canzone preferita dopo aver effettuato almeno un acquisto all’interno del Caffè Liberty.

A fare gli onori di casa, per ciascuna delle sette serate, il conduttore (e membro della direzione artistica) Mattia Di Vivona, affiancato dalla bella Federica Michetti.