Addio a Niki Giustini, lanciato alla Bussola di Focette con “Vernice Fresca”

PISA - E' morto nella notte Niki Giustini, 52 anni. Dopo settimane di apprensione Giustini non ce l'ha fatta. Aveva 52 anni e la notizia della sua scomparsa addolora tutti. L'attore, comico e conduttore tv era molto amato. Era ricoverato da tempo all'ospedale di Cisanello a Pisa.

-

 

Nato a Waterford, in Irlanda, da una famiglia toscana che poco dopo la sua nascita tornò in Italia, Giustini nel 1983 conobbe Leonardo Pieraccioni con cui fece l’anno di militare iniziando una lunga amicizia. Le prime apparizioni televisive sono nel 1989 in Vernice fresca, trasmissione toscana di successo in onda su Cinquestelle, condotta da Carlo Conti dalla Bussola di Focette. Fortunatissimo programma, cui seguirà Aria Fresca, che dal palco del mitico locale della Versilia lanciò Leonardo Pieraccioni,Giorgio Panariello, lo stesso Conti e Graziano Salvadori, con il quale Niki Giustini sviluppa una lunga collaborazione artistica.
Giustini in quasi 30 anni di carriera ha partecipato a molti varietà di Rai e Mediaset. Nel novembre scorso aveva iniziato l’attività di insegnante alla scuola di comicità di Firenze Accomilab.