Arrestata banda bulgara che rubava ai clienti dei supermarket

VERSILIA - Avevano ripulito vari clienti di un noto supermercato di Lido di Camaiore, con un bottino di oltre mille euro in contati prelevato dai portafogli delle ignare vittime mentre facevano la spesa. Arrestati dagli agenti del Commissariato di Polizia di Viareggio quattro bulgari, tra i 41 e i 46 anni.

-

Il fatto risale a mercoledì mattina. Un signore derubato del portafogli ha dato l’allarme al 113 ma il  quartetto si era già dato alla fuga a bordo di una monovolume.

Il personale della Squadra Anticrimine del Commissariato ha intercettato l’auto nel parcheggio di un supermercato di Viareggio con a bordo i quattro bulgari.

Accompagnati in Commissariato e sottoposti a controllo, sono stati trovati in possesso di varie banconote per un totale di 1050 euro, di una pinzetta in acciaio

 da chirurgo lunga 20 cm, utilizzata probabilmente per sfilare dalle borse i portafogli, tre taglierini e il portafoglio di una delle vittime.

I quattro, due dei quali sono stati riconosciuti dalle vittime, sono stati arrestati e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria.