Cala la tassa sui rifiuti, invariate Irpef e Tasi

SERAVEZZA - Riduzione media del cinque per cento della tassa rifiuti, nessun aumento delle aliquote e delle tariffe dei servizi a domanda individuale (mense, colonie, impianti sportivi, trasporti scolastici, illuminazioni votive), razionalizzazione dei costi di gestione dei servizi, ulteriore stretta agli sprechi.

-

Sono i punti chiave del bilancio di previsione 2017, il primo della giunta Tarabella, approvato mercoledì mattina, che il prossimo 28 febbraio approderà in Consiglio Comunale. Una manovra finanziaria da circa 19,5 milioni di euro.

Dai rifiuti previsto un gettito di circa 3,2 milioni di euro, con una riduzione in bolletta generalizzat grazie ad una politica di contenimento dei costi quali la spesa del personale, la diminuzione del contenzioso e le spese legate alla riscossione.

Il bilancio 2017 lascia immutate aliquote e condizioni di applicazione dell’addizionale Irpef e degli altri tributi minori, conferma allo 0,8 per cento la maggiorazione dell’aliquota Tasi sui fabbricati diversi dalle prime case e dagli insediamenti produttivi (la maggiorazione si applica quindi solo su seconde case e negozi).

Pareggio di bilancio raggiunto grazie a partite straordinarie quali i 380 mila euro attesi dai cosiddetti oneri di urbanizzazione ed entrate non ricorrenti come i 400 mila euro di recupero dell’evasione Ici e Tari e i 470 mila euro derivanti dalle violazioni al codice della strada.