La stazione di Querceta cade “a pezzi”

SERAVEZZA - Porzioni di intonaco si sono staccate domenica notte dal sottogronda di uno degli edifici di servizio della stazione ferroviaria di Querceta (l’immobile più a sud, adibito a magazzini e parzialmente inutilizzato). A darne notizia è lo stesso sindaco Riccardo Tarabella in un post su Fb.

-

La zona è stata circoscritta ieri mattina dai responsabili delle Ferrovie e un sopralluogo è stato compiuto anche dal personale della Protezione Civile del Comune di Seravezza.

Lo stato di manutenzione della stazione ferroviaria è insufficiente e non accettabile, anche alla luce delle migliorie che il Comune sta per fare nelle pertinenze esterne sul lato della Statale Aurelia. Questo fatto accelera l’esigenza di un confronto fra l’Amministrazione Comunale e le Ferrovie nell’ottica di una progettualità complessiva sulla stazione ferroviaria, alla quale intendiamo restituire decoro e piena funzionalità.