Lavaggio dei tubi: stop all’acqua per cento utenti di Valdicastello

PIETRASANTA - Da martedì 10 gennaio circa 100 abitanti di Valdicastello, residenti in via Regnalla in via Montepreti e al numero civico 102 di via Comunale di Valdicastello, saranno interessati da un'ordinanza di non potabilità precauzionale preventiva per consentire lo svolgimento dei lavaggi anti tallio su alcuni tratti di rete. L'ordinanza sarà in vigore a partire dal pomeriggio fino a richiesta di revoca.

-

Le operazioni di lavaggio, effettuate con il sistema ad acqua ed aria compressa attraverso la tecnica sviluppata insieme all’Istituto Superiore di Sanità, si svolgeranno su una parte di rete in materiale plastico di recente posa e avranno l’obiettivo di rimuovere gli eventuali residui sedimenti di tallio presenti nelle tubazioni e saranno presiedute da personale specializzato del Gestore. Gli interventi comporteranno anche interruzioni del servizio e/o riduzioni del flusso nelle giornate tra mercoledì 11 e venerdì 13 gennaio. In ogni caso, per tutta la durata delle operazioni, per sopperire sia alla non potabilità sia alle interruzioni del servizio, già a partire dalla mattina di martedì 10 gennaio, sarà disponibile una cisterna di acqua potabile per l’approvvigionamento della popolazione, posizionata in via Regnalla, nei pressi dell’ex cartiera.

Al termine delle operazioni di lavaggio verranno eseguiti i prelievi di campioni di acqua da sottoporre ad analisi. La richiesta di revoca avverrà previa ricezione degli esiti positivi delle analisi, probabilmente venerdì sera o al più tardi sabato mattina. Tutti gli aggiornamenti sui lavori saranno oggetto di relativi comunicati da parte del Gestore.