“Legati al Forte”: Bramanti candidato sindaco del Carroccio

FORTE DEI MARMI - Ha sciolto la riserva e annunciato la sua candidatura, in un centrodestra ancora indeciso su cosa fare, Gianpaolo Bramanti, che sabato ha ufficializzato alla stampa la sua corsa alla poltrona di sindaco di Forte dei Marmi.

-

A sostenere il 62enne noto agente immobiliare è la Lega Nord in coalizione con la neonata Allenza per Forte di Luca Pedretti. Sicurezza, decoro e identità sono le parole chiave del programma di Bramanti, come raccontato ai microfoni di Paolo Barberi.

La candidatura ufficiale di Bramanti non trova al momento l’unità del centro destra. Forza Italia, guidata dal sindaco di Pietrasanta Massimo Mallegni, non ha ancora deciso aderito e non è escluso che presenti un proprio candidato o sostenga qualcuno già in corsa. Fratelli d’Italia invece è apertamente indecisa tra sostenere il leghista Bramanti o appoggiare la candidatura del medico primario ed ex assessore Bruno Murzi, inserendosi nella lista trasversale Noi del Forte.