“Monteggiori è abbandonata”: ma arrivano adesso i lavori

CAMAIORE - Chiedono sicurezza e decoro alcuni residenti di Monteggiori in un videomessaggio inviato alla nostra redazione. L'antica e suggestiva frazione collinare di Camaiore da anni è alle prese con i problemi cronici, legati alle strade e alla cura del verde.

-

A lamentare il protrarsi dell’incuria in particolare è Stefano Menconi, vittima tra l’altro di danni ricevuti dalla sua auto regolarmente parcheggiata e colpita da un ramo secco che si è distaccato da piante sofferenti e praticamente prive di potatura. In difesa si schiera Forza Italia. “Buche nell’asfalto, panchine obsolete, cipressi ripiantumati ma secchi”: sono i problemi segnalati dal coordinatore David Marcucci, che porterà il caso in Consiglio Comunale.

Pronta la replica del sindaco Alessandro Del Dotto, che annuncia una serie di novità. Partiranno per febbraio i lavori per la riqualificazione della chiesina di Monteggiori. In settimana inoltre è previsto un incontro tra Comune di Camaiore e paesani per stabilire interventi da realizzare e cronoprogramma per la riqualificazione del centro storico e per la creazione di un nuovo parcheggio, per sopperire alla carenza di posti auto.

L’amministrazione ha presentato inoltre due progetti per portare la rete del metano a Monteggiori, risolvendo così un problema (quello del costo del gpl o di altri sistemi alternativi di riscaldamento) che con gli anni stava diventando sempre più pressante.