Il Pallone Azzurro FIGC va al viareggino Gabriele Gori

BEACH SOCCER - L'attaccante della nazionale e del Viareggio Gabriele Gori corona un 2016 formidabile aggiudicandosi il "Pallone Azzurro FIGC" per la categoria beach soccer. Il giocatore classe 1987 riceverà il premio al primo raduno dell'Italbeach.

-

Il sondaggio si è tenuto su www.vivoazzurro.it, sito FIGC ufficiale delle Nazionali Italiane di Calcio, ed ha coinvolto quasi 15.000 utenti, che hanno votato i 20 candidati (5 per ogni nazionale), scelti dai giornalisti della Redazione di Rai Sport, al seguito delle squadre azzurre durante il 2016.

Con il 37% di preferenze Gori ha distanziato nettamente il compagno di nazionale e di squadra Simone Marinai e il recordman azzurro Paolo Palmacci (16% per entrambi). Chiudono la classifica di gradimento del popolo del web il portiere del Terracina Stefano Spada (15%) e il beacher del Viareggio Dario Ramacciotti (14%). Gori succede al portiere Simone Del Mestre vincitore del trofeo 2015 ed al capitano azzurro Francesco Corosiniti.

Un 2016 da incorniciare per Gabriele Gori sia riguardo l’aspetto personale sia come obiettivi centrati con il club e la nazionale. Con 19 centri segnati alle FIFA World Cup – Europe Qualifier giocate lo scorso settembre a Jesolo Gori ha sospinto la nazionale alla partecipazione dei prossimi mondiali in programma ad aprile alle Bahamas. Nel 2016 con la maglia azzurra “Tin tin” ha messo a segno 37 reti. Nell’ultima stagione azzurra ha segnato un poker nella prima tappa di Euroleague a Mosca, 6 nell’Eurocup di Belgrado e altri 4 nella tappa Euroleague di Siofok. In tutto sono 161 i gol di Gori con la nazionale in sole 99 presenze.