Piccoli presepisti crescono: il premio

PIETRASANTA - Una natività realizzata con tre caraffe di vino, da un litro, da mezzo litro e l'immancabile quartino a simboleggiare il bambin Gesù. E' il "presepe divino" della piccola Beatrice Galeotti, il più originale presentato nel contest "Presepe di famiglia" edizione 2016, che segna l'ingresso nella rassegna delle nuove generazioni.

-

La curiosa istallazione, ricreata su una botte, ha ricevuto il Premio Simpatia e rappresenta l’inizio di un nuovo corso per la manifestazione, organizzata dal Comune. Il concorso sembra aver conquistato un nuovo target di partecipanti. Tanti i bambini, che hanno collaborato fattivamente alla realizzazione dei presepi in gara, insieme a genitori, nonni, compagni di scuola. Dieci i premi assegnati quest’anno, nell’ambito della cerimonia ufficiale nel Chiostro di Sant’Agostino. Targhe e attestati sono stati consegnati nella Sala dell’Annunziata dall’assessore alle Tradizioni Popolari, Lora Santini, dal parroco del Duomo, Monsignor Stefano D’Atri e da Marcello Forconi, funzionario comunale che coordina l’evento.