Raffiche di vento, alberi caduti e case al buio: ultime ore di allerta

VERSILIA - La paura è stata tanta, ma per adesso i danni provocati in Versilia da questa ondata di vento gelido sono modesti. Qualche decina di alberi caduti, rami spezzati, tegoli volati via, cartelli piegati e black out provvisori ma nessuno è rimasto ferito.

-

La più colpita è la zona Nord della Versilia. Nella notte sono caduti diversi alberi a Pietrasanta dove ci sono stati interventi da parte di vigili del fuoco per liberare strade. Chiuso il viale Apua, nel tratto tra via Aurelia e via Primo Maggio, per evitare rischi agli automobilisti e operai al lavoro per rimuovere subito gli alberi a rischio caduta. Senza corrente per diverse ore gli abitanti di Strettoia e Vallecchia. Alberi in mezzo alla strada in via Valenciana, sulle colline. Tutto resta sotto controllo da parte della Protezione Civile. Il viale Apua è stato riaperto nel tardo pomeriggio. Resta chiuso il parco della Versiliana.

Nella notte le frazioni di Pomezzana e Farnocchia nello stazzemese sono rimaste isolate per la caduta di alberi in strada. Numerose le frazioni al buio per l’interruzione dell’elettricità. Situazione tornata alla normalità nel giro di poche ore. Anche a Camaiore ci sono stati interventi da parte dei vigili del fuoco per liberare strade dalla presenza di rami e piante cadute.

A Viareggio la capitaneria ha stabilito il divieto di approdo a due banchine rimaste danneggiate.  Il vento ha trasportato la sabbia dell’arenile sulla Passeggiata.

A Seravezza rimandata causa maltempo la Benedizione degli Animali a domenica 22 alle ore 15 sempre sul sagrato del Duomo.  L’allerta meteo codice arancione per vento forte resta fino alle 12 di mercoledì, come confermato dalla Protezione Civile della Regione Toscana.