Smantellata la banda delle borse false; sequestrate ben 250mila griffes contraffatte

LUCCA - La Guardia di Finanza di Viareggio ha sequestrato ben 250mila tra accessori e prodotti di moda contraffatti con i marchi Givenchy, Chanel, Hermes, Louis Vuitton e altri in un'operazione che ha portato a uno dei più imponenti sequestri di merce contraffatta a livello nazionale.

-

L’inchiesta coordinata dalla Procura di Lucca e denominata “Luxury Bags” ha preso le mosse da un normale sequestro di una borsa di lusso, con marchio risultato falso, venduta a Viareggio da un senegalese. I successivi approfondimenti di indagine condotti nell’abitazione dell’uomo a Marina di Massa, hanno fornito ai militari gli elementi necessari per capire da dove provenisse la borsa falsa

Da lì le Fiamme Gialle sono riuscite a risalire all’intera filiera della banda di falsari, sequestrando in due capannoni in Campania circa 250.000 prodotti e accessori contraffatti, ma cosa più importante, i macchinari ed i punzoni utilizzati per realizzare i prodotti. L’operazione ha portato a smantellare l’organizzazione composta da 15 italiani e 3 senegalesi – con base in Campania e attività in varie regioni italiane – e a sequestrare beni e materiali per svariati milioni di euro.