Il Tar boccia (di nuovo) il Comune di Massarosa

MASSAROSA - No del Tar alla richiesta di pagamento dei canoni non ricognitori richiesti nel 2013 alle società di servizi per usufruire delle strutture comunali del sottosuolo. Il Tribunale Amministrativo Regionale ha accolto il ricorso di Toscana Energia e bocciato il Regolamento comunale.

-

Secondo il consigliere di opposizione di Massarosa Civica Alberto Coluccini “questa bocciatura (la terza dopo quella sui passi carrabili e sulle concessioni cimiteriali perpetue) costerà al bilancio comunale un buco da 600mila euro.”