Un mezzo in più per il trasporto di disabili

PIETRASANTA - Taglio del nastro in Piazza Matteotti per il nuovo Fiat Ducato, acquistato dal Comune di Pietrasanta per il trasporto disabili. Un mezzo da nove posti acquistato dall'amministrazione con 40mila euro di risorse proprie vincolate per le politiche a favore dell'handicap.

-

Il minivan è stato benedetto da Monsignor Stefano D’Atri, alla presenza del presidente della Croce Verde di Pietrasanta, Riccardo Ratti e del governatore della Misericordia, Maria Assunta Montagna. Il mezzo sarà utilizzato per l’andata e il ritorno dai centri diurni di 14 persone e per l’accompagnamento a scuola di 4 studenti che frequentano le superiori. Un servizio che, da oggi, il Comune potrà gestire direttamente e in modo più razionale, con meno viaggi (grazie al numero di posti) e il conseguente taglio delle spese di carburante.

Resta inoltre attivo il servizio “bus città” che, finanziato dal Comune e gestito dalle associazioni di volontariato, ha operato nel 2016 2.545 interventi richiesti da 414 persone, di cui 26 disabili e 388 in condizioni di disagio economico.